AIDA Pro E-sports completa la prima prova Endurance del 2022. La compagine elvetica ha preso parte al quarto round del campionato organizzato da The Simgrid sul circuito di Kyalami. Il tracciato sudafricano è ricco di insidie, nonostante la condizioni meteo fossero favorevoli, è uno dei circuiti più complessi nel mondo del GT3.

La piattaforma usata, come consuetudine, è stata quella di Assetto Corsa Competizione ed alla guida della Lamborghini Huracan GT3 EVO colorata FFF Racing c’erano Ben Baumann, Carlo Barberi ed Emanuele Cardinale. Quest’ultimo è stato autore della qualifica, completata in 14° posizione, e del primo stint di guida.

Grazie ad un undercut, ovvero all’anticipo della prima sosta con cambio gomme e piloti, Baumann e Barberi hanno ereditato la vettura nelle posizioni di alta Top-10, salvo scivolare progressivamente sino all’undicesimo posto finale, che comunque conferma la costanza di rendimento emersa nella prima metà della stagione.