AIDA Pro E-sports prenderà parte con due vetture alla Endurance Cup Season 4 orgranizzato da Sim Grid. Dopo l’esperienza della stagione d’esordio con una sola vettura, la compagine elvetica ha deciso di raddoppiare la propria partecipazione con due auto, passando anche alla Lamborghini Huracan EVO GT3. Una delle due vetture sarà la #63 con i colori ufficiali dell’Orange 1 FFF Racing Team che già in precedenza aveva stabilito una collaborazione con AIDA Pro E-sports. Alla guida ci sarà Ben Baumann, che già nella scorsa primavera aveva difeso i colori della squadra campione 2019 del campionato SRO, oltre ad Emanuele Cardinale e Bruno Zanchi. Completamente rivoluzionaria invece la livrea della vettura di AIDA Pro E-sports che vedrà la promozione di Carlo Barbieri come pilota a tempo pieno al fianco di Burim Myrtaj, insieme alla new-entry del team, sim-driver greco nonché giornalista, Stathis Kokkorogiannis.

Le qualificazioni, disputatesi sul tracciato di Imola, hanno visto la vettura di FFF Esports entrare nel primo split, mentre quella di AIDA Pro E-sports concorrerà nel secondo. Questo eviterà di avere le vetture impegnate nella stessa divisione, raddoppiando la possibilità di portare a casa buoni risultati e di non avere scontri diretti. La serie, composta da cinque appuntamenti della durata di 6 Ore, prenderà il via da Spa in data 9 ottobre, per poi proseguire a Monza il 6 novembre, passando per Le Castellet il 27 dello stesso mese, a Kyalami il 18 dicembre per poi concludersi a Bathurst, il 15 gennaio.